Certificazioni del biologico per l’export in Usa, Cina, Giappone e Taiwan

Descrizione:

Con una domanda interna che, seppur lentamente, cresce; con un valore aggiunto che garantisce una marginalità più elevata di circa il 60% all’agricoltore (fonte: Ismea); una maggiore attenzione alla sostenibilità – requisito che il modello “organic” assolve – il mercato del biologico in Italia è chiamato a uno scatto in chiave di internazionalizzazione.

L’export può rappresentare uno strumento di crescita, tenuto conto anche dell’appeal che esercita il Made in Italy (dal food alla cosmesi ai preparati), in particolare verso paesi dove la spesa media pro capite per il biologico è più elevata. Le politiche di sostegno al bio promosse dall’Unione europea all’interno del Green Deal e della Pac, inoltre, possono accompagnare il processo di crescita.

Il webinar sulle «Certificazioni del biologico per l’export in Usa, Cina, Giappone e Taiwan», che ha organizzato B/Open, in collaborazione con Ass.o.cert.bio per martedì 27 ottobre alle ore 11, rientra nel ciclo di incontri digitali di approfondimento di tematiche al servizio delle imprese e delle filiere “organic”.

Dopo un’introduzione sull’importanza della conoscenza della legislazione alimentare nei Paesi Extra-Ue, il webinar accenderà i riflettori su quattro paesi che guardano al biologico con attenzione e che offrono prospettiva di crescita per le filiere italiane: Stati Uniti, Cina, Giappone e Taiwan.

Al termine delle presentazioni, spazio a una sessione di “Domande e risposte”.

Il webinar sarà moderato da Riccardo Cozzo, presidente di Ass.o.cert.bio. 

Relatori:

Saluti iniziali Angelo Frigerio, CEO e Direttore Tespi Group Introduzione ai lavori Riccardo Cozzo, Presidente di Ass.o.cert.bio Stato dei lavori sulle future regole dell’import (compliance e trade agreements) Emanuele Busacca, Regulation Manager IFOAM Organics Europe Focus sugli USA: l’esportazione dei prodotti a marchio NOP Roberto Maresca, Responsabile schemi di certificazione internazionali CCPB S.r.l. Certification of organic Chinese standard to export to China Qi Xu, Responsabile Certificazione Bio Internazionale OFDC – Organic Food Development Center – China Focus su Giappone e Taiwan Amalia Rueda, Technical Manager attività internazionali Bioagricert S.r.l. Domande e risposte
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su email