B/OPEN, BIO FOODS AND NATURAL SELF-CARE PER OPERATORI PROFESSIONALI

calendario

La nuova fiera del biologico

B/Open è la nuova iniziativa di Veronafiere dedicata al biologico.
In programma dall’1 al 3 aprile 2020, la manifestazione si propone come la prima fiera in Italia esclusivamente b2b, rivolta agli operatori italiani ed esteri del food certificato biologico e del natural self-care.
La manifestazione nasce dal know how di Veronafiere, organizzatore diretto di rassegne fieristiche da oltre 120 anni, nel settore agroalimentare con fiere in portfolio quali Vinitaly, Fieragricola e Sol&Agrifood.

«Si tratta di un evento che guarda dal lato espositivo a tutta l’area produttrice del Mediterraneo e a quella del Nord Europa per il segmento vendita e consumo. E punta, attraverso i contenuti, ad offrire opportunità di business agli operatori professionali in un settore in continua crescita e costante evoluzione, che nel mondo genera un fatturato di 92 miliardi di euro. In questo scenario, l’Italia è fra i principali produttori con circa 2 milioni di ettari coltivati a biologico, cresciuti fra il 2017 e il 2018 del 6,5%, e occupa il secondo posto in Europa», dichiara il direttore commerciale di Veronafiere, Flavio Innocenzi.

mani

Perché B/Open è diversa dalle altre fiere

B/Open, espressione del rapporto produzione-ricerca-mercato, è costituito da un format interattivo, con numerosi momenti di networking e formazione.
Dalle materie prime al prodotto finito al packaging, la nuova manifestazione di Veronafiere presenta tutta la filiera, frutto di un’accurata selezione delle aziende espositrici studiata sulle esigenze dei compratori professionali più qualificati di gdo, horeca, negozi specializzati, erboristerie, profumerie, farmacie, parafarmacie.