<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=952139031809568&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Ecosostenibilità nel settore dell'house cleaning: un trend in crescita

Vegetale, biodegradabile, con meno plastica: i prodotti per la detergenza della casa che negli ultimi anni evidenziano il trend più positivo sono quelli che riportano in etichetta indicazioni di minor impatto ambientale. Il Presidente di Assocasa Giorgio Dal Prato sottolinea come benessere e sostenibilità siano due importanti elementi di traino per il settore.

Il 55% delle referenze del comparto dell’house cleaning, che ha un giro d’affari di 580 milioni di euro, riporta un claim che richiama la sostenibilità*.

Il consumatore continua a premiare l’innovazione e le offerte a maggiore valore aggiunto, anche a discapito del risparmio fine a se stesso. Sono in aumento, infatti, articoli con packaging costituiti da materiali riciclabili al 100% con formati in busta ecosostenibili e prodotti green coniugati a prodotti con materie prime di origine naturale e privi di sostanze allergizzanti.

 

*Fonte 26° Osservatorio Assocasa