<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=952139031809568&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

B/Open: una piattaforma digitale per creare networking tra operatori del bio

B/Open, la fiera b2b dedicata al bio food e al natural self-care, passa al digitale e trasferisce tutti i propri contenuti sulla piattaforma di Veronafiere, aperta agli operatori del settore lunedì 23 e martedì 24 novembre*.

Alla sua prima edizione, in seguito al DPCM emanato domenica 24 ottobre che vieta, oltre a congressi e convegni, anche le fiere di carattere nazionale e internazionale, B/Open diventa uno spazio virtuale volto a creare un network fra i professionisti del settore del biologico, con finalità di incontro, formazione, business, confronto e crescita tra gli addetti ai lavori di un comparto che il Green Deal europeo ha riconosciuto come strategico per il futuro della stessa Unione europea, per la tutela dell’ambiente, del paesaggio e del territorio e per il contrasto ai cambiamenti climatici.

 B/Open digital edition si svolgerà in contemporanea a wine2wine Exhibition, evento dedicato al settore vitivinicolo, nato dal know how di Veronafiere e che si è tradotto in un format innovativo al servizio delle aziende e in un forte segnale di rilancio del mercato e del “Sistema Italia”.

 Per Veronafiere la piattaforma digitale rappresenta un investimento che vuole consolidare un rapporto già avviato con numerose realtà del mondo del biologico che hanno mostrato fiducia in un evento qualificato e dal quale si sono sentite rappresentate.

 Sono 75 le realtà, tra produttori, trasformatori, enti certificatori ed editoria specializzata, che avevano aderito alla versione in presenza di B/Open e che ora sarà possibile incontrare su questo spazio virtuale. Si tratta di aziende selezionate per una fiera esclusivamente b2b, tra cui Girolomoni, Pastificio IRIS-A.s.t.r.a. Bio, Antico Molino Rosso, Lattebusche, Ca’ Verde, Acqua Sant’Anna, Phyto Garda, Larico e molte altre.

Sulla piattaforma viene trasferito anche il programma dei convegni di B/Open mirati ad approfondire tematiche specifiche del settore bio food e natural self-care, grazie alla collaborazione con istituzioni, enti certificatori, partner internazionali, istituti e laboratori di ricerca e gruppi editoriali.

 

*fino al 30 novembre sarà possibile rivedere i convegni e interagire con gli espositori