L’e-commerce di Rigoni di Asiago: una scelta orientata alla sostenibilità, dal contenuto al contenitore

Cristina Cossa, Head of Marketing di Rigoni di Asiago ha risposto ad alcune domande sul tema dell’e-commerce dei prodotti biologici, in vista del webinar di venerdì 16 aprile, organizzato da B/Open.

Da sempre ritenete che la sostenibilità sia l’unica strada di sviluppo possibile. E i fatti lo dimostrano, a partire dal vostro impegno nel favorire un minore impatto della produzione sul territorio. Anche l’avvio di un’attività e-commerce va nella direzione della sostenibilità?

L’avvio del nostro e-commerce risponde all’esigenza di fornire un servizio al nostro consumatore; ricevere a casa i propri prodotti preferiti, ben confezionati, in tempi brevi, con un piccolo omaggio e un ricettario con tanti suggerimenti di consumo sempre nuovi e diversi è un experience memorabile. I nostri vasi da sempre sono riciclabili (vetro, carta fsc e alluminio) e anche l’imballo è in cartone, inoltre abbiamo selezionato un vettore che ci ha dato rassicurazioni sulle loro scelte di sostenibilità (parco mezzi eco sostenibili, sedi logistiche costruite secondo standard ecologici, ecc…)

Il vostro e-commerce nasce nel 2020, nel pieno della pandemia, nonostante i vostri prodotti fossero già ben distribuiti su tutto il territorio italiano. Come vivono questa scelta i vostri clienti?

Sono molti i consumatori che ci hanno confermato di apprezzare il nostro servizio, soprattutto per la comodità e la velocità nella ricezione dell’ordine. I clienti hanno compreso che il valore aggiunto del nostro e-commerce è quello di proporre l’intero range dei nostri prodotti, quindi tutti i gusti in assortimento, cosa che nei punti vendita ovviamente non è possibile. I dati di vendita dei primi 10 mesi evidenziano che i prodotti più venduti sono quelli meno presenti nel mass market.

Sui social registrate parecchie interazioni e siete riusciti a creare una vera e propria community di ambasciatori dei vostri prodotti. Qual è un modo efficace di raccontarli?

Abbiamo iniziato ad essere presenti sui social ormai qualche anno fa, e ad oggi contiamo una community numerosa; si tratta di consumatori, blogger, influencer e di tutti coloro che apprezzano i nostri prodotti e si riconoscono nei valori intrinsechi della nostra azienda, il bio, la sostenibilità, la bontà.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su email