Lo scenario e-commerce: modelli e fattori critici per competere. Come cambiano le tendenze di acquisto nel settore del bio.

Come evolverà l’e-commerce nel settore biologico? Quali saranno le nuove esigenze per assecondare lo sviluppo di un negozio digitale? Quali sono i vantaggi della digitalizzazione delle vendite di biologico per le catene di approvvigionamento?
Riprende la programmazione dei webinar di B/Open. Il primo appuntamento di venerdì 16 aprile alle 11 è dedicato all’e-commerce, per tracciare il perimetro di un fenomeno – quello degli acquisti online – che con il Covid e i confinamenti partiti nel marzo 2020, è cresciuto esponenzialmente. La crescita del fenomeno ha riguardato, naturalmente, anche il biologico, tuttora al centro delle richieste dei consumatori che lo collocano fra i principali driver di acquisto insieme alla sostenibilità, all’alta qualità, all’origine (possibilmente locale, territoriale e a km0) dei prodotti, categorie per le quali alcuni consumatori sono anche disposti a pagare una tariffa “premium”.
Il webinar è moderato da Angelo Frigerio, CEO e e Direttore Responsabile Tespi Mediagroup.

IL PROGRAMMA

Quadro introduttivo: lo scenario e-commerce
Mario Bagliani, Senior Partner – NETCOMM
I trend dell’e-commerce nel settore agroalimentare
Samuele Fraternali, Senior Advisor dell’Osservatorio eCommerce B2c – Politecnico di Milano

LE PIATTAFORME DI SPESA ONLINE DI PRODOTTI BIO E NATURALI

“Dal campo alla tavola”, il progetto e-commerce di Cia-Agricoltori Italiani
Laura Brida, Responsabile Organizzazione e Promozione Eventi Cia – Agricoltori Italiani

La spesa bio a casa tua
Elisa Druetta, E-Commerce Manager – Iperbiobottega

L’E-COMMERCE MONOMARCA: DUE CASE HISTORY DI SUCCESSO

Luigi Bergamaschi, Marketing Manager – L’Erbolario
Cristina Cossa, Head of Marketing – Rigoni di Asiago

Modera: Angelo Frigerio, Ceo e Direttore Responsabile Tespi Mediagroup

Clicca qui per registrarti

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email